• Pubblicato in CUSTODIE
  • Venerdì, 16 Dicembre 2016 10:25

Ciao a tutti. Finalmente è Natale.....
Gli abeti decorati, il profumo della cannella nell'aria, in sottofondo le canzoni natalizie...e sotto l'albero?

Tante confezioni regalo!

  • Pubblicato in CUSTODIE
  • Martedì, 29 Novembre 2016 07:45

Buon Giorno,

mi rivolgo a tutti i brand e le aziende che producono abbigliamento per presentare la nuova ZIPPER BAG di Tomasi Master!

  • Pubblicato in PORTABITI
  • Venerdì, 18 Novembre 2016 07:52

L'alternativa alla classica gruccia per appendere i capi in modo più giovane e dare agli showroom e ai negozi una impronta più street è sicuramente il gancio MAC in metallo. Jeans, piumini e camiceria vengono esposti in modo arioso invitando il cliente a "toccare con mano" il prodotto.

  • Pubblicato in PORTABITI
  • Lunedì, 16 Marzo 2015 10:09

Il termine grucce, di derivazione tedesca, in origine viene usato per indicare un oggetto di legno con bastone verticale ( che può anche non esserci ) con barra e gancio di metallo e utilizzato per appendere abiti e vestiti. Dalla parola grucce, che oggi è confinata nell'ambito dialettale toscano, sono poi derivati i sinonimi più comuni come appendiabiti, attaccapanni e appendini.

  • Pubblicato in PORTABITI
  • Lunedì, 16 Marzo 2015 09:32

Non è nota la prima forma/modello di appendini o la loro somiglianza con oggetti simili, di certo, però, sappiamo che furono ideati nel XIX secolo e sono diventati oggetto di vera e propria commercializzazione nei secoli successivi.

All'inizio a renderli indispensabili fu l'esigenza tutta femminile di riporre gli ingombranti abiti di crinoline dell'epoca. In effetti il significato del termine appendini ci rimanda proprio a quell'accessorio usato per reggere gli abiti e riporli in appositi armadi o espositori. Un sinonimo piuttosto diffuso è quello di appendi abiti.

© 1996-2014 TOMASI MASTER - TM INDUSTRIES | P.I. 03791480241